CRONACA

Litoranea, appello per il costone che torna a far paura

Sopralluogo dell’Ufficio tecnico insieme al consigliere Frallicciardi delegato al demanio: il Comune ha inviato una nota per sollecitare l’intervento della Città Metropolitana

Ieri mattina il consigliere Ciro Frallicciardi, capogruppo di maggioranza con delega al Demanio del Comune di Casamicciola, insieme ai componenti dell’Ufficio tecnico del Comune ha eseguito un sopralluogo lungo il frontone prospiciente la ex strada statale 270. Dall’ispezione è scaturita una nota inviata alla Città Metropolitana nella quale sono stati segnalati alberi poco stabili e soprattutto il rigonfiamento delle reti di contenimento a ridosso del frontone prospiciente l’eliporto. Un punto critico, già interessato nel recente passato da importanti smottamenti: l’amministrazione ha così colto l’occasione per sollecitare non soltanto tutte le necessarie attività di verifica ma anche la definitiva messa in sicurezza dell’area.

Ricordiamo che nel gennaio 2019 un evento franoso interessò quella parete, creando una situazione di estremo pericolo per il traffico in transito sulla litoranea, mentre a pochi metri di distanza, diversi anni fa, un masso franò sulla sede stradale. Vista l’importanza dell’arteria stradale, che interessa l’intera isola, e nei cui pressi sorge anche l’eliporto, l’amministrazione auspica una stabile risoluzione del problema ormai ricorrente, che è di competenza dell’ex provincia. Un eventuale ulteriore smottamento metterebbe in seria difficoltà il traffico veicolare tra i due versanti dell’isola, con ripercussioni e disagi prevedibili.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button