Statistiche
LE OPINIONI

LO DICO A IL GOLFO Le barche che “occupano” il litorale della Mandra

Egregio direttore,

il giorno dopo l’installazione dei picchetti sulla spiaggia della Mandra, segnalavo al sindaco con tanto di fotografie allegate, l’occupazione abusiva dell’arenile perpetrata da “ignoti”, che incuranti della delibera comunale che ne imponeva il divieto a partire dal 31 maggio, “parcheggiavano” le proprie barche sul litorale. Nonostante le varie segnalazioni fatte anche ai volontari della protezione civile ad oggi le imbarcazioni sono ancora lì dal giorno 2 di luglio.

Trovo davvero deprecabile il comportamento dell’amministrazione comunale che permette tale appropriazione perché, oltre ad offrire uno spettacolo poco piacevole per la vista dei turisti, queste barche, possono rappresentare anche un pericolo per i bagnanti, ma SOPRATTUTTO riducono la possibilità di fruizione della spiaggia che, a causa delle misure di sicurezza imposte dall’emergenza Covid per evitare gli assembramenti, già risulta ridotta. Trovo assurdo che delle barche fatiscenti e abbandonate sull’arenile possano togliere il posto ad almeno 10 famiglie, costringendole magari ad andare negli stabilimenti privati che, ingiustificatamente quest’anno, hanno raddoppiato/triplicato i prezzi! Non si può sequestrare il pallone ad un ragazzino (cosa che comunque va fatta) lasciando poi che gli adulti si approprino illecitamente di uno spazio demaniale.

LETTERA FIRMATA

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x