CRONACA

LO HA DECISO IL RIESAME Spaccio, Salvatore Curci resta ai domiciliari

Il tribunale del Riesame ha negato la scarcerazione di Salvatore Curci, rappresentato dagli avvocati Cristiano Rossetti e Gianluca Pantalone, che avevano presentato richiesta al Tribunale del Riesame chiedendo l’ordinanza di revoca degli arresti. Il Curci, lo ricordiamo, si trova agli arresti domiciliari dopo essere finito in carcere al termine di un’operazione condotta dai carabinieri del Nucleo Radiomobile con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In manette, e nel carcere di Poggioreale (prima di ottenere tutti gli indagati una misura meno afflittiva) erano finiti anche Alessandro Anastasio e Raffaele Pone, assistiti dall’avvocato Tuccillo, che però avevano rinunciato al ricorso al Riesame.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close