Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Lo spettacolo “blocca” via Matteo Verde, Pezzullo non ci sta: «Provvedimento assurdo»

FORIO – No, caro lettore, questa volta gli ambulanti abusivi non sono i protagonisti della nostra storia. A scatenare la rabbia del presidente di Confesercenti Ischia Francesco Pezzullo ci hanno pensato il Comune di Forio e il comando vigili. Il comandante della stazione di via Sant’Antonio abate, infatti, ha firmato un’ordinanza con la quale si comunica che «è vietata la sosta e il transito veicolare in via Matteo Verde, nell’area antistante il mercato comunale, dalle ore 7 alle ore 13 dell’1 giugno. I veicoli dei mercatali autorizzati – avverte Iacono – potranno accedere all’area loro assegnata e non potranno essere spostati prima delle ore 13 dell’1 giugno». Il motivo di questa ordinanza è presto detto: venerdì mattina, nei pressi del mercato di via Matteo Verde, si terrà una manifestazione musicale e di intrattenimento organizzata dall’associazione culturale “180 gr. Musica e Territorio”, presieduta dal signor Vincenzo Iannece.

Il provvedimento assunto dal comando vigili, come detto, ha mandato su tutte le furie Pezzullo, candidato di “Forio al Centro”, una delle liste che appoggia Stani Verde alle prossime elezioni. «Stamattina (ieri per chi legge, ndr) mi sono recato al mercato e ho letto un’ordinanza (la n. 92 del 28 maggio 2018), che comunica alla cittadinanza che l’1 giugno non è consentito il transito in via Matteo Verde dalle ore 7 alle 13. È inoltre vietato parcheggiare nel piazzale del mercato, e tutto questo per un evento! Di mattina e, se ciò non bastasse, in una delle zone più trafficate di Forio! Il mercato dove si recano i cittadini e i turisti per fare la spesa giornaliera, dove operano quaranta aziende, che hanno ordini di merce programmati per il venerdì e sabato, giorni in cui le vendite aumentano. Chi risarcirà queste aziende dei disagi e, soprattutto, delle mancate vendite? Dal momento che l’avviso è stato pubblicato soltanto tre giorni prima dell’evento, è impensabile fare una manifestazione di mattina nel parcheggio del mercato. Io non ricordo che ci sia mai stato un precedente. Lo dicevano stamattina anche alcune massaie, preoccupate perché non sanno come andare a fare la spesa. Mi hanno raccontato che non è mai successa una cosa del genere a Forio, e me lo ha ribadito anche una donna anziana. Non ci sono altri posti in cui si possa fare questo evento? È auspicabile cambiare location – ha concluso Pezzullo – così da non creare disagi a cittadini e aziende».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x