Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Lo strepitoso successo del contest “Il presepe in vetrina”

L’iniziativa varata dall’amministrazione comunale di Casamicciola ha raccolto un numero incredibile di adesioni e contribuito a far respirare nonostante il lockdown l’aria natalizia. Le opere diventeranno una mostra fotografica

Un’idea nata per sfruttare le moderne tecnologie e tenere in contatto le persone nonostante le restrizioni imposte dalle autorità a causa della pandemia. Ma pure per respirare in ogni caso l’atmosfera natalizia in un Natale come quello 2020 impossibile da vivere come fatto in passato, per tutta una serie di motivi. Era nata così l’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale di Casamicciola, che aveva lanciato il contest “Il presepe in vetrina”: i cittadini erano stati invitati a spedire tramite posta elettronica foto o video del proprio presepe accompagnato da una nota descrittiva e magari anche da un augurio natalizio. Con tutto il materiale che poi sarebbe stato pubblicato sul profilo facebook ufficiale dell’ente del Capricho (la pagina denominata “Comune di Casamicciola Terme”). Partito quasi per gioco e con l’intento di regalare almeno un pizzico di spirito natalizio, il contest ha pian piano avuto un effetto domino e sono stati davvero in tantissimi coloro che hanno aderito a questa singolare ma riuscitissima iniziativa: addirittura non sono mancati coloro che hanno inviato foto e video del proprio presepe anche se non residenti a Casamicciola.

Il contest ha messo in mostra, ad ogni modo, quanta sia ancora la passione verso un caposaldo della nostra tradizione natalizia quale il presepe, ma anche l’ingegno e la fantasia di tanti cittadini del Comune termale: perché le creazioni in molti casi hanno ripreso vecchie usanze di famiglie tramandate di generazione in generazione, ma non sono mancate opere realizzate in legno o addirittura con materiali da riciclo. Un vero e proprio successo che, appena la pandemia sarà alle spalle, diventerà anche una mostra fotografica con la riproduzione di tutti i presepi. Nel frattempo l’amministrazione comunale provvederà a consegnare entro fine mese un attestato di partecipazione a tutti coloro che – prendendo parte a questa iniziativa – hanno contribuito a regalare un’atmosfera natalizia nonostante i tempi cupi. Insomma, ogni tanto i social network hanno anche i loro aspetti positivi…

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x