CRONACA

L’OPERAZIONE Ferito via mare, soccorso a Sorgeto dalla Guardia Costiera

Nel pomeriggio di venerdì perveniva alla sala operativa della Guardia Costiera di Ischia, una richiesta di soccorso per un soggetto impossibilitato nel camminare e bloccato presso la baia di Sorgeto, in località Forio. Date le condizioni morfologiche della baia che rendevano impossibile il recupero del malcapitato via terra, l’intervento indispensabile della Guardia Costiera, si è reso necessario per coadiuvare il personale del 118 al recupero ed al soccorso del traumatizzato. L’opera messa in atto dalla locale Capitaneria di porto, ha visto l’impiego dalla motovedetta “SAR” e un battello veloce via mare, che ha prontamente raggiunto la zona di assistenza. Il soggetto, con grande perizia marinaresca, veniva immediatamente recuperato a bordo del dipendente battello, posto sulla spinale e condotto presso il vicino porto di S.Angelo, per il successivo trasporto presso il locale nosocomio. Il dispositivo messo in atto dal corpo della Capitanerie di Porto – Guardia Costiera – costituisce la massima espressione dell’espletamento dei compiti di ricerca e soccorso (SAR) volto alla tutela e alla salvaguardia della vita umana in mare. L’Ufficio Circondariale marittimo di Ischia coglie l’occasione per ricordare a tutti che il numero gratuito per le emergenze in mare 1530, è attivo tutti i giorni 24h su 24h, al quale si aggiunge il numero unico delle emergenze – 112.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex