POLITICA

LUIGI MENNELLA

«Siamo l’unico baluardo contro l’incoerenza e i personalismi»

«Penso che l’incoerenza di certi personaggi sia ormai chiara per i cittadini di Casamicciola Terme.  Io sono stato l’unico che ha fatto opposizione contro il malcostume dell’amministrazione Castagna. Arnaldo Ferrandino non ha quasi mai speso una parola di reale opposizione, così anche Ciro Frallicciardi, per non parlare di Caterina Buono. Questo è il livello attuale. Mi sono trovato a dover tutelare i diritti dei cittadini praticamente da solo. Arnaldo oggi si ripresenta con una lista che dimostra i motivi della sua mancata opposizione: la connivenza con parte dell’amministrazione Castagna. Specularmente, i fuoriusciti della maggioranza sono passati dalla parte di Ferrandino. Nessuno guarda all’interesse del paese, nessuno cerca di tutelare la certezza dei diritti della cittadinanza, nell’ottica della ricostruzione socio-economico-culturale di Casamicciola dopo il 21 agosto 2017 col sisma che sconquassò la vita del paese. Sebbene sia un docente, Castagna non ha mai capito che la scuola è al centro della vita economica e sociale di Casamicciola. Non ha fatto nulla per le scuole, che sono divise e sparse ovunque. Io resto l’unico baluardo per la certezza del diritto e per la democrazia di questo paese. Continueremo dunque a mantenere costante la nostra linea per difendere le istanze della gente e risolverne i problemi. Nessuno nell’amministrazione si è realmente interessato delle problematiche connesse al terremoto, da quelle edilizie a quelle economiche e sociali: i presunti rimedi proposti sono stati soltanto quelli sulla falsariga delle somme urgenze, insieme a connivenze di vario genere pur di perseguire i propri interessi personali a discapito dei cittadini, che mai come in questo momento hanno bisogno di un punto di riferimento nell’amministrazione che li governerà».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button