Statistiche
ARCHIVIO 4

Luigi Nappa espone al Pan

PROCIDA – Nell’ambito dell’edizione 2015 del Premio Elsa Morante, l’Associazione Culturale Premio Elsa Morante – onlus -, che fa della manifestazione culturale un evento capace di abbracciare molteplici ambiti della comunicazione, della creazione e del sapere, organizza due mostre al Pan, il Palazzo delle Arti di Napoli, una delle quali vedrà esporre l’artista procidano Luigi Nappa dal titolo: “L’isola di Arturo”. Il poliedrico Nappa, con tratto rapido e deciso incide sulla tela paesaggi e personaggi che affrontano lo spettatore, invadono lo spazio circostante ed evocano marine e pescatori, nature prosperose e architetture inusitate, prime fra tutte quelle della Corricella, il quartiere dell’isola unico al mondo per la singolarità amena della sua struttura. Guardando i capolavori senza tempo di Luigi Nappa si sente il mare, si ode il vento.

L’artista vive tra due isole, una, grande come un continente, la lontana Australia dove abita per la maggior parte dell’anno, l’altra, Procida, piccola come uno scoglio, cenerentola e regina del golfo partenopeo, dove abitano però il suo spirito, la sua memoria, la sua passione incrollabile che si fa arte autentica e preziosa. E questa distanza è la misura di una certa malinconia che brilla sui suoi quadri come una rugiada. E “L’isola di Arturo” è sempre lì, stregata e meravigliosa, al di là dalle miserie umane che la possono attraversare.

La mostra rimarrà al Pan fino al 30 novembre per proseguire, successivamente, fino al 30 gennaio presso la Galleria della Biblioteca Benedetto Croce in via De Mura, al Vomero.

Gu.Ta.

 

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex