Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

L’ultimo saluto a Chiara tra dolore e commozione

di Marco Gaudini

 

ISCHIA – Tanta, tantissima commozione nel giorno dell’ultimo saluto a Chiara Iorio, la sedicenne isolana, che ci ha prematuramente lasciato a causa di una crisi polmonare, gettando nello sconforto e nel dolore un’intera isola. Tantissimi ragazzi, amici di ogni età, uomini e donne, erano presenti ai funerali della piccola Chiara che si sono svolti ieri pomeriggio nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie in San Pietro. Tutti stretti attorno alla famiglia Iorio che ha dato l’addio all’amatissima Chiara. All’interno della Chiesa molti minuti prima dell’inizio della funzione vi era già tanta gente, in un silenzio ed una compostezza surreale. Silenzio che è stato interrotto all’arrivo del feretro presso la Chiesa. In quel momento infatti Chiara è stata accolta  da un grande, accorato e fragoroso applauso che ha fatto sentire con ancora più forza tutto l’amore delle tante persone che si sono strette attorno alla famiglia di Chiara. Quella straordinaria partecipazione, sentita e commossa, è stato un abbraccio ideale di un’intera comunità a Chiara ed alla sua famiglia. Una ragazza che aveva un grande amore per la vita, splendida e solare, nonostante fosse costretta su una sedia a rotelle e vivesse quotidiane difficoltà specifiche, non ha mai cancellato quel sorriso contagioso che le si stampava sul viso dal mattino fino alla sera.

Il rito funebre è stato officiato da Don Agostino Iovine, che ha tenuto un’omelia molto toccante. Le parole di Don Agostino, che era visibilmente commosso, hanno colpito dritto al cuore tutti coloro che erano presenti in Chiesa. Parole di grande calore, parole di dolore e di speranza. Parole che hanno raccontato anche Chiara, che Don Agostino conosceva sin da piccina, parole di conforto per tutti coloro, ed erano e sono tanti, volevano un gran bene alla piccola Chiara. Leggendo il Vangelo Don Agostino ha parlato di resurrezione e di un’altra prospettiva di vita. Ha chiesto ed inviato tutti a non pensare ai “se”, ed ai “ma”, quelli degli interrogativi, che avvolgono anche la morte della piccola Chiara. Quelli legati ad un’ambulanza arrivata in ritardo, che forse, se fosse giunta prima, con il medico a bordo avrebbe salvato Chiara. Quelli legati alla patologia di Chiara ed alle sue cure. Tutto ciò adesso non conta più, e nel “silenzio della Luce”, bisogna pensare che Chiara ormai è un angelo del Paradiso. Un angelo che saprà vegliare su tutti noi e su tutti coloro che le hanno voluto bene, nella sua sconfinata bellezza, e semplicità. Un momento molto commuovente è stata anche la lettura di una lettera che le sue amiche, le compagne di classe, della 1B le hanno voluto scrivere. Queste giovanissime piccole donne, hanno affidato alle parole di una lettera il loro dolore. Parole di grande tenerezza, parole di sincera amicizia ed amore. “Sarai sempre accanto a noi, ti rivedremo in ogni concerto che faremo, in tutte le nostre attività, perché tu sarai con noi. Il tuo sorriso sarà con noi, quel sorriso che riusciva ad illuminare i nostri momenti più cupi”. Queste alcune delle parole dette dalle compagne di classe di Chiara, che poi hanno voluto aggiungere: “Sei stata per noi fonte d’ispirazione”. Una frase, semplici parole, che racchiudono tutto e dimostrano il grande cuore di Chiara, la sua straordinaria forza, che ogni giorno nonostante le tante difficoltà le faceva affrontare la vita sempre con il sorriso. Ed è proprio quel sorriso, che non è morto e non morirà mai, perchè vivrà negli occhi e nel cuore di tutti coloro che a Chiara hanno voluto un gran bene. Dopo la funzione all’esterno della Chiesa, sono stati fatti volare alcuni palloncini. Un gesto simbolico, un saluto, l’ultimo, al nostro piccolo angelo, che è volato via troppo presto, per un tragico e drammatico destino. Siamo certi che da lassù però Chiara ci guardi, e veda tutto questo straordinario amore che un’isola intera le ha tributato. Ciao Chiara, che la terra ti sia lieve.

 

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex