POLITICA

“Mai più vitalizi”, anche il Meetup isolano a Roma

Gli attivisti di casa nostra presenti in Piazza Santi Apostoli nella capitale per la manifestazione promossa dal Movimento 5 Stelle

Presenti anche gli attivisti del Meetup Amici di Bebbe Grillo dell’isola di Ischia in Piazza Santi Apostoli a Roma per la manifestazione del Movimento 5 stelle “Mai più vitalizi”. I militanti grillini arrivati da tutta Italia hanno riempito la piazza, intonando lo slogan “Onestà-Onestà” e sventolando bandiere e cartelli gialli con il simbolo del M5S. Tra i big presenti, la vicepresidente del Senato Paola Taverna, il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra. Arrivati direttamente da Ischia la portavoce del Meetup Caterina Iacono ed alcuni attivisti tra cui Claudio de Felice. “Siamo stati a Roma – ha detto l’architetto Iacono – perché abbiamo manifestato contro il taglio dei vitalizi e dei parlamentari. Ma non solo. Abbiamo portato in piazza Santi Apostoli il nostro grido di dolore.

Il grido di dolore della gente di Casamicciola che a due anni e mezzo dal sisma vuole far capire quanto sia stato fatto troppo poco”. Caterina Iacono ne ha per tutti: “Il Comune di Casamicciola ha fatto passare il 31 dicembre 2019 senza aver presentato il piano urbanistico comunale. La Regione Campania, inoltre, dice che farà la pianificazione urbanistica anche se al momento ancora non è stato prodotto alcun atto”. L’ex candidata sindaco delle ultime amministrative a Casamicciola ricorda come “ad aprile si chiudono le porte degli hotel alloggio per i terremotati mentre ci godiamo l’assordante silenzio di un contenitore vuoto dell’articolo 25 del decreto Ischia creato da un genio dell’urbanistica del Governo centrale”. Iacono non risparmia dalle critiche anche il Governo. “Dobbiamo dare atto a Luigi Di Maio di aver fatto per primo qualcosa di reale e concreto per il sisma che ha colpito la nostra isola. Tutto ciò, però, non basta. Il Decreto Ischia, prima, ed il decreto sisma poi, non ci hanno fornito degli strumenti normativi adeguati per fare in modo che partisse realmente la ricostruzione”.  Questi i temi rappresentati anche a Roma da Caterina Iacono e dai componenti del Meetup Amici di Bebbe Grillo. “Oltre che manifestare contro i vitalizi ed a favore del taglio dei parlamentari, abbiamo portato il grido di dolore della nostra isola a Roma e lo faremo ogni volta che ce ne sarà la possibilità”. “Devono ascoltarci”, chiosa.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close