ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Mandra, via le barche dalla spiaggia

ISCHIA. Il geometra Giovan Battista Conte,  responsabile del 14° servizio (demanio compreso), ha emesso un’ordinanza  rivolta a tutti i proprietari delle varie imbarcazioni “parcheggiate” sull’arenile della Spiaggia dei Pescatori, in località Mandra (dal Bagno Aragonese “ex Di Leva” fino a Punta Molino), affinché vengano rimosse nel termine di tre giorni. Scaduto il termine, come si legge nell’ordinanza, l’amministrazione comunale procederà in danno con spese a carico degli interessati senza ulteriore preavviso. Il provvedimento si è reso necessario dopo un sopralluogo che ha permesso di appurare il gran numero di imbarcazioni messe “a riposo” sul tratto di litorale, molte delle quali coperte da tende che celano la funzione di “deposito” che tali barche assumono nel periodo invernale. L’adeguata pulizia della spiaggia, in vista dell’ormai imminente stagione balneare, impone quindi la rimozione di ogni imbarcazione dall’arenile per permettere al personale e ai mezzi preposti di ripulire l’arenile, tradizionale meta di un gran numero di bagnanti.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button