ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Mano pesante della Procura sul cantiere della Siena

ISCHIA – Colpo di scena nella vicenda dei lavori legati alla realizzazione del Parcheggio de La Siena, cantiere aperto ormai da tempo immemore. Il giudice per le indagini preliminari della Procura della Repubblica di Napoli ha firmato un decreto di sequestro del cantiere, delegando per l’apposizione dei “sigilli” gli uomini della capitaneria di porto di Ischia, guidati dal T.v. Alessio De Angelis, congiuntamente a quelli del Corpo Forestale dello Stato. Bocche cucite e silenzio sui motivi che avrebbero generato il provvedimento dell’autorità giudiziaria, che avrebbe in ogni caso rilevato una serie di anomalie di svariata natura. Nell’area, ricordiamo, dovrebbe sorgere anche una sala polifunzionale.

Tags

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close