Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Manzoni, dalla giunta l’ok al progetto esecutivo

CASAMICCIOLA TERME. Dalla riunione di giunta mattutina, arriva l’approvazione al progetto esecutivo per il consolidamento del terrapieno dove sorge l’edificio scolastico Manzoni. L’esecutivo guidato dal sindaco Giovan Battista Castagna ha infatti dato il via libera al progetto che nel complesso  vale quasi 250mila euro. Come taluni ricordano, ad aprile fu sottoscritta una convenzione tra il Commissario all’emergenza Grimaldi e il sindaco di Casamicciola, per l’affidamento delle funzioni di “soggetto attuatore”  per una serie di interventi d’urgenza sul territorio.  Casamicciola infatti oltre alla collina del Manzoni sta predisponendo altre opere, per uno stanziamento complessivo di circa un milione di euro. Tutti gli importi trovano copertura nell’ambito del Piano degli interventi urgenti approvato per complessivi 25 milioni e mezzo di euro, versati sulla Contabilità speciale aperta presso la Banca d’Italia, intestata al Commissario. Si tratta dei noti interventi in via Casamennella, a Cava Pozzillo, in via Roma su via De Rivaz, e al plesso De Gasperi.

L’intervento di consolidamento del terrapieno ove sorge il Manzoni, sullo stupendo viale Paradisiello, è concepito anche a protezione delle numerose abitazioni sottostanti, che si estendono fino al litorale. il promontorio del Paradisiello su cui sorge la storica costruzione, edificata nel 1932, durante il sisma del 21 agosto ha subìto un cedimento presso il lato settentrionale, che ha coinvolto la parete nord del plesso, rimasta comunque in piedi, come il resto dell’edificio che era stato interessato pochi anni fa da un intervento di miglioramento sismico che ha contribuito alla “tenuta” della struttura. La delibera di giunta arriva a pochi giorni dalle proroghe che il Commissario all’emergenza ha concesso al Comune: infatti tale opera sarebbe dovuta avviarsi entro il 15 maggio, cosa mai avvenuta, ed ecco dunque altri 212 giorni di proroga da parte dell’architetto Grimaldi, che consentiranno di portare a termine l’iter. Intanto, sono stati approvati gli elenchi degli operatori economici ammessi al sorteggio per l’assegnazione dell’appalto, con contestuale esclusione di altri, risultati mancanti di alcuni requisiti speciali o dell’iscrizione alla piattaforma Asmecomm.

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x