Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Marciani alle Antiche Terme Comunali con il Garden Club

Venerdì scorso il vernissage della mostra, 19 opere ispirate ai fiori e alla natura reinterpretate in chiave contemporanea

“Ripercorrendo la nostra infanzia il profumo di un fiore ti fa ricordare eventi passati nascosti in angoli della memoria”. E’ così che la presidente del Garden Club, Nunzia Mattera Sena, ha introdotto la mostra di Marco Marciani inaugurata venerdì scorso alle Antiche terme comunali di Ischia. Esposte fino a ieri 19 olio su tela ispirate ai fiori.

Galeotto fu il matrimonio della figlia di Luciana, una delle socie del Garden, che ha fatto da gancio per avere l’artista qui a Ischia. «Il matrimonio mi ha portato qui a Ischia per la prima volta e sono rimasto affascinato dai fiori, i giardini; uno dei quadri esposti nasce proprio da un’immagine vista da un giardino. Parlando con Luciana mi ha invitato a fare una mostra e ho accettato con piacere. Ischia è un’isola bellissima, le mie opere sono piene di fiori, insomma non potevo dire di no». Parla così l’artista che definisce i fiori come la cosa più bella che c’è al mondo, «non amo dipingere le persone non perché non sia una bella esperienza, ma perché non mi danno le stesse emozioni». Felice il connubio realizzato dal Garden che ha saputo così unire all’arte, l’ambiente. A tal proposito è intervenuta l’assessore Carolina Monti che ha portato i saluti del Sindaco Enzo Ferrandino.

«Siamo felicissimi di ospitare questa mostra, il garden è un club attivissimo che porta la cultura ovunque con grande amore per le cose belle. Ci inorgoglisce poterlo fare in questo posto simbolo di Ischia un’isola che si indentifica per le terme, tra le vasche originali le tue opere ci fa piacere ospitare eventi culturali come questi e tanti altri. Da assessore all’ambiente, il mio impegno è che questa non sia solo una parola astratta, bisogna amarlo sul serio». Dopo le tavole in fiore, i balconi fioriti e la presntazione di un libro sui gelsomini ecco che il Garden ha ospitato un altro bell’evento dove i fiori e la natura sono stati reinterpretati in modo personale e contemporaneo.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex