Statistiche
ARCHIVIO 5POLITICA

Maria Chiara Conti assicura: «Politica e scuola, mai confusi i ruoli»

di Francesco Castaldi

FORIO – Francesco Del Deo ha affermato: «La Conti deve imparare a scindere il discorso politico da quello scolastico».

«Nessuna delle testate giornalistiche presenti sull’isola ha mai avuto mie valutazioni politiche, in quanto io scrivo e mi firmo sempre come dirigente scolastico, cosa che faccio da ventisei anni. Di tutto il resto – ovvero che la scuola è chiusa e non funziona – ne ha parlato Vito Iacono in qualità di genitore e di consigliere, ma non certo la direttrice, non certo Chiara Conti in veste di politico. Pertanto, il sindaco può star ben certo che io le due cose sono in grado di discernerle benissimo. Se io però scrivo che non si ritira l’immondizia, che non mi danno più la carta igienica, che non mi danno il detersivo perché è andata in pensione Elisabetta Schioppa e nessuno se ne occupa, questa cosa fa parte dei compiti del dirigente scolastico, non riguarda la politica come dice lui. Per quanto mi riguarda, lui è il primo cittadino e io sono il dirigente scolastico, e lo rispetto in qualità di sindaco. Come politico mi interesso di altro: di bilancio, del porto, delle strade che versano in condizioni a dir poco pietose e delle nomine ai dirigenti che mutano sempre competenze. Un aspetto, questo, che genera non poche confusioni, mi creda».

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex