SPORT

Mario Aiello diventa direttore sportivo

La famiglia dell’Ischia Isolaverde si arricchisce di un’altra figura professionale. Nella giornata odierna, presso il Centro Tecnico di Coverciano, si sono svolti gli esami per l’inserimento nell’Elenco Speciale di “Direttore Sportivo”. Mario Aiello, collaboratore dell’Area Tecnica gialloblù, dall’inizio della stagione a stretto contatto con il d.s. Ciro Femiano, da oggi è a tutti gli effetti un Direttore Sportivo professionista. Aiello ha discusso una tesi di carattere gestionale, dal titolo “Analisi delle plusvalenze in Europa, una strategia per l’Italia”Presenti in sede il docente del Settore Tecnico, Felice Accame, e il presidente dell’Adise, Claudio Garzelli.

CON PIEDEPALUMBO – Al Corso per Direttore Sportivo ha partecipato con successo anche Antonio Piedepalumbo, patron dello “Joga Pepito” di Torre del Greco nonché responsabile del Settore Giovanile dell’Ischia Isolaverde. Il presidente gialloblù Luigi Rapullino si complimenta con Aiello e Piedepalumbo per un proficuo proseguimento dellacarriera professionale con tutti i crismi.

Di seguito, gli allievi che hanno seguito il Corso per Direttore Sportivo ad indirizzo tecnico, tra cui l’ex difensore dell’Ischia, Vittorio Corsini: Mario Aiello, Marcelo Mateos Aparicio, Pietro Fusco, Federico Balzaretti, Marcello Battaglia, Riccardo Bellotti, Giancarlo Betta, Sasa Bjelanovic, Mark Bresciano, Edoardo Cabrini, Andrea Calce, Roberto Canepa, Sergio Carnesalini, Alex Casella, Salvatore Catania, De Luca Vinicio Cesar, Vittorio Corsini, Pasquale Costagliola, Pierluigi D’Agostini, Tony D’Amico, Daniele Deoma, Massimo Depaoli, Antonio Di Battista, Marco Di Vaio, Alexandre Djomo, Mariano Antonio Fernandez Farina, Denis Fiorin, Massimiliano Fusani, Emanuele Germano, Mauro Leo, Oscar Magoni, Giampaolo Marcheggiani, Alessandro Merlin, Andrea Mussi, Francesco Musumeci, Michele Orabona, Rita Orgasmo, Gianni Paglia, Enzo Passarelli, Antonio Piedepalumbo, Francesco Pistolesi, Sandro Antonio Porchia, Emanuele Righi, Fabrizio Tazzioli, Pasquale Ussia, Wafo Razvan Zamfir e Massimiliano Zuddas.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker