ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Menico Scala: Tanti i problemi dell’isola non solo campagna elettorale

Di Guglielmo Taliercio

PROCIDA – Questo pomeriggio alle ore 15,30 presso la saletta del Flamingo Cafè in Piazza della Repubblica, Flora Beneduce, già consigliera regionale di Forza Italia, e candidata al collegio uninominale per il Senato per la coalizione di centrodestra alle elezioni politiche del 4 marzo 2018, incontrerà gli amici dell’isola di Procida. «Forza Italia – dice il commissario isolano Menico Scala – è una grande famiglia ed è con piacere che accoglieremo Flora Beneduce che non ha bisogno delle elezioni per dimostrare la vicinanza alla nostra isola». Oltre agli aspetti politici nazionali il Commissario di Forza Italia, in una nota, non disdegna qualche stoccata anche all’Amministrazione comunale locale guidata dal Sindaco Ambrosino. «Mentre il sindaco Ambrosino ed i suoi sodali (tra questi anche chi è stato nominato per incarichi di garanzia e indipendenza politica), pensano a fare campagna elettorale facendosi ritrarre qua e là per il territorio, l’isola continua nella sua fase inesorabile di decadenza. Sotto questo aspetto – continua Menico Scala – tanto per iniziare, diciamo la verità, fa un certo effetto vedere che dei volontari provvedono a ripulire l’area limitrofa a quella del centro di raccolta dei rifiuti della Tekra in via IV Novembre. In primo luogo, poi, raccogliamo con preoccupazione il grido d’allarme lanciato dall’Avv. Mariano Cascone che sottolinea la prolungata assenza dall’isola del Giudice di Pace. “Sulla nostra isola, nel più totale silenzio della politica, da oltre 3 mesi risulta vacante la sede del Giudice di Pace di Via Libertà. Un fatto grave, che priva i cittadini procidani di far valere i loro diritti e le loro ragioni innanzi alla giustizia. Le materie di competenza del Giudice di Pace lo rendono l’ufficio giurisdizionale di prossimità innanzi al quale far valere diritti e ragioni che incidono sulla vita quotidiana di ogni cittadino: dall’opposizione alle cartelle esattoriali, al ricorso contro le multe, al recupero crediti del piccolo imprenditore, ecc. Piccole questioni che arrecano grandi disagi ed il blocco totale della giustizia isolana. Non è possibile accettare tutto ciò. Le forze politiche locali e l’amministrazione comunale devono intervenire immediatamente a tutela dei procidani. I cittadini chiedono Giustizia, nel vero senso della parola!”. Ma, purtroppo – sottolinea Scala – c’è anche dell’altro. Da mesi, infatti, sul territorio non è più operativo lo sportello del Centro per l’impiego così come lo sportello INPS situazioni che creano notevoli difficoltà per i cittadini.  Un ultimo passaggio – conclude Menico Scala – è doveroso farlo per quanto riguarda le problematiche della sanità. Nel Piano Ospedaliero Regionale voluto da De Luca, e pubblicato lo scorso 12 Febbraio, si ribadisce che, a differenza di quanto afferma nei suoi proclami il Sindaco Ambrosino, l’aver garantito a Procida, almeno sulla

 

Guglielmo Taliercio

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button