Statistiche
CRONACA

Metanizzazione, da lunedì si riparte a Barano con quattro cantieri

Da via Molara, a via Garibaldi, passando per via Duca d’Abruzzi e via Nino Bixio. Dal 16 settembre la Cpl riprende le opere nel Comune collinare

Ormai l’estate è agli sgoccioli, l’apertura delle scuole sta costringendo buona parte dei nostri ospiti a fare rientro sulla terraferma. Ischia si sta lentamente adattando ai ritmi più lenti che l’imminente autunno porterà sul nostro territorio. Contesto ideale per permettere agli operai della CPL Concordia di ricominciare con i lavori di metanizzazione che gli operai stanno portando avanti nel comune collinare da ormai più di un anno.

A partire dal 16 settembre nel territorio del comune di Barano verranno riaperti 4 cantieri in diverse zone del territorio. Una netta accelerata sulla tabella di marcia degli operai della Cpl, costretta a un lungo stop dovuto alle vacanze estive, momento difficile per effettuare certi lavori che avrebbero intaccato non solo la reputazione del comune di Barano, ma reso anche più complicato per i numerosi villeggianti godere del territorio in piena estate. Divieti di transito e sosta, restringimenti della carreggiata e installazione di semafori per regolare il traffico. A partire da lunedì i residenti di Barano e quanti sono costretti a passare per il comune collinare faranno i conti con piccole e grandi difficoltà di circolazione causate dai lavori di metanizzazione.

Ben poca cosa rispetto al grande sacrificio che da gennaio e fino a primavera inoltrata i baranesi hanno dovuto subire nelle ore notturne con la chiusura totale della strada che unisce Ischia a Barano. Un sacrificio tutto sommato ben tollerato tenendo conto delle prospettive di miglioramento della qualità della vita che l’arrivo del metano nelle case dei baranesi dovrebbe a breve comportare.

Per raggiungere lo scopo, la CPL Concordia ha chiesto la chiusura del traffico veicolare di via Roma e via N.Bixio, a partire dall’incrocio con via Umberto I e fino all’incrocio con L.Scotti. L’inizio dei lavori è stabilito per il 16 settembre e impegnerà i tecnici e gli operai della CPL dalle 07:30 del mattino fino alle 18:30, di tutti i giorni. In casi eccezionali, potrebbe essere anche necessaria la chiusura notturna per consentire lo svolgimento dei lavori nel minor tempo possibile.

Anche via Molara, la stradina che si trova di fronte all’ingresso per lo Schiappone, a due passi dal tabaccaio, sarà interessata a partire dal 16 settembre e negli stessi orari, dai lavori per la messa in posa delle tubature che porteranno il gas metano nelle case dei baranesi.

Ads

Sempre il 16 settembre sarà il turno anche della S.P. 143 via duca degli Abruzzi, la strada che unisce Fiaiano a Piedimonte. A partire dal negozio di abbigliamento situato al numero civico 11 sempre dalle 07:30 alle 18:30 verrà ristretta la carreggiata con divieto di sosta su ambo i lati. Per gestire al meglio il traffico verrà installato un impianto semaforico che regolerà il traffico da Piedimonte verso Fiaiano e viceversa. Sempre lunedì inizieranno i lavori anche in via Giuseppe Garibaldi, dall’incrocio di via Bosco dei Conti in direzione di Ischia e nella diramazione verso la pineta di Fiaiano. Nella strada che porta nel cuore di Fiaiano è stato richiesto il restringimento della carreggiata con divieto di sosta su ambo i lati con l’installazione di un impianto semaforico. Questi per adesso i primi cantieri di inizio autunno che porteranno avanti i lavori di metanizzazione iniziati ormai più di un anno fa.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x