CRONACAPRIMO PIANO

Mezzatorre, esordio ischitano per la famiglia Sciò

Marie-Louise Sciò: “Il nostro obiettivo è far diventare il Mezzatorre un’icona dell’ospitalità, dando nuovo risalto anche a Ischia come destinazione”

È tutto pronto per l’esordio ischitano della famiglia Sciò. Oggi, in concomitanza con le festività pasquali, al via la nuova gestione de ‘Il Mezzatorre Resort & Spa’ che passa ufficialmente alla Pellicano hotels della famiglia italo-americana Sciò, storicamente vicina al gruppo Marriott. Dietro le quinte l’avventura ischitana della famiglia Sciò è già iniziata da mesi.

In questo periodo sono in corso lavori per dare l’impronta del marchio Pellicano alla struttura. In prima linea Marie-Louise Sciò, la nuova padrona di casa dell’hotel Mezzatorre e Vice presidente e direttore creativo del gruppo Pellicano Hotels, icona dell’ospitalità luxury in Italia. Marie-Louise, nata a Londra, laureata in architettura alla Rhode Island School of Design, dopo un’esperienza newyorchese da Costas Kondylis & partners e poi in Italia con Massimo Zompa, ha iniziato a lavorare nell’hotel di famiglia all’Argentario, quando il papà Roberto le chiese inizialmente di ristrutturare alcune suite e poi di ripensare tutte le stanze e gli ambienti comuni. È alla guida della MLScio Consulting, agenzia dedicata al mondo dell’hôtellerie per insegnare il lusso dell’accoglienza. “Mancano poche ore alla riapertura del Mezzatorre Hotel & Thermal Spa, che sarà pronto ad accogliere i primi ospiti a partire da oggi. Non potremmo essere più emozionati, questi mesi sono trascorsi molto velocemente e siamo soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto”, ha detto Marie-Louise Sciò alla vigilia del nuovo corso del Mezzatorre.

“Il restauro dell’hotel – ha spiegato – è parte di un ampio progetto che durerà due anni, ma siamo orgogliosi di quello che siamo riusciti a fare fino ad oggi, grazie a un team molto affiatato. Abbiamo voluto mantenere intatto lo stile dell’hotel, rispettando la sua storia e il forte legame con il territorio. Un territorio per noi inesplorato ma che abbiamo imparato a conoscere in questi mesi e del quale ci siamo innamorati. Il “nuovo” Mezzatorre, rifletterà lo spirito dell’isola e nel design dei nuovi elementi si potrà trovare il file rouge che unisce tutte le proprietà del gruppo Pellicano Hotels, sofisticato, senza tempo e mai ovvio”. Marie-Louise Sciò, spiega, poi, le ambizioni ischitane del gruppo. “Il nostro obiettivo più ambizioso è far diventare il Mezzatorre un’icona dell’ospitalità, dando nuovo risalto anche a Ischia come destinazione. Riapriremo in tempo per il weekend di Pasqua, che celebreremo con un pranzo a bordo piscina al ristorante La Baia e un menu ispirato ai piatti della tradizione. Come abbiamo già detto, aspettavamo da tempo che il Grand Tour della Pellicano Hotels potesse vantare una terza tappa e siamo davvero entusiasti della scelta che abbiamo fatto!” 

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close