CRONACA

Morte Rodenstein, la famiglia: «E’ stato un malore»

La ferita è ancora aperta e non soltanto per i familiari ma anche per la comunità isolana tutta e in particolare con chi conosceva una donna definita educata, perbene e solare. La morte di Christa Rodenstein resterebbe ancora avvolta nel mistero. La donna, 79 anni, ha perso la vita cadendo dal terzo piano e nello specifico dal balcone di casa della cugina del marito, dove spesso di buon mattino si recava a consumare un caffè e a scambiare quattro chiacchiere.

L’episodio è stato etichettato inizialmente come un suicidio, ritenuto la pista più accreditata dell’incidente. Ma i familiari ci hanno contattato rimarcando come siano certi che a stroncare l’esistenza della loro congiunta sia stato invece un malore occorsole mentre era sul balcone, che le avrebbe fatto perdere l’equilibrio facendola precipitare nel vuoto. Resta, in ogni caso, il dolore per una morte inspiegabile.

Articoli Correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close