ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Morte Vincenzo Mazzella, il gip: riaprire le indagini

ISCHIA – Ci sono sviluppi significativi nella morte del giovane ischitano Vincenzo Mazzella, che perse la vita in un drammatico incidente stradale avvenuto a Casamicciola Terme, sulla litoranea, all’altezza del Bar Topless, il 6 giugno 2014. Il giudice per le indagini preliminari. dott.ssa Roberta Zinno, dopo aver letto gli atti del procedimento penale iscritto nei confronti di Marco Pesce e Luigi Oratore e dopo aver esaminato la richiesta di archiviazione presentato dal pubblico ministero e l’atto di opposizione presentato dalle persone offese e cioè dai congiunti del deceduto – Massimo Mazzella, Roberta Mazzella e Francesco Mazzella – ha disposto “l’effettuazione delle ulteriori indagini di cui in motivazione entro mesi cinque dalla ricezione del presente provvedimento ed ordina la restituzione degli atti al pubblico ministero in sede”. Dunque, si riapre un caso, un tragico caso, che dal punto di vista giudiziario pareva essere giunto clamorosamente all’epilogo, venendo così accolta l’istanza presentata dall’avv. Bruno Molinaro.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker