CRONACA

Muro sulla litoranea, il ripristino sarà inserito nel nuovo Piano delle opere pubbliche

Il Commissario Schilardi sollecita i Comuni a inviare una relazione sugli interventi necessari

Si accelerano i tempi per la riparazione del costone franato l’anno scorso sulla Litoranea nei pressi dell’eliporto, al confine tra Casamicciola e Lacco Ameno. Dopo il sopralluogo effettuato lo scorso 17 dicembre, il Commissario delegato alla ricostruzione, Carlo Schilardi, ha inviato una missiva alla Città Metropolitana e ai due Comuni, oltre che per conoscenza alla Regione, per sollecitare la trasmissione di una sommaria indicazione delle opere necessarie, con la specificazione degli oneri derivanti, comprensivi anche di quelli afferenti all’attività di progettazione e delle altre spese tecniche. Lo scopo è quello di inserire l’intervento di ripristino del muraglione nel Piano delle Opere Pubbliche che sta prendendo forma ai sensi dell’articolo 26 comma 2 del D.l. 28 settembre 2018.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close