CULTURA & SOCIETA'

Napoli tra i porti preferiti dagli italiani per crociere nel 2022

Sette passeggeri italiani su dieci hanno meno di 50 anni e la maggior parte di loro viaggia con il proprio partner

Il settore delle crociere sta vivendo ancora una volta un grande momento. Il numero di crocieristi è in costante aumento, infatti www.crocierissime.it, il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, stima che nel 2023 salperanno per nuove avventure un milione di passeggeri italiani. Nel 2022 i crocieristi sono stati circa 900.000, un numero che si avvicina molto al livello del 2019, l’anno precedente alla pandemia, quando 950.000 italiani si sono imbarcati per una crociera. Il team di Crocierissime ha realizzato uno studio sui crocieristi italiani nel 2022 che ha rivelato alcuni dati sorprendenti e curiosi. Tra questi, va notato che, contrariamente a quanto si possa pensare, le crociere non sono un’esclusiva degli anziani: anzi, secondo i dati analizzati, sette passeggeri italiani su dieci hanno meno di 50 anni e il 40% dei crocieristi ha meno di 35 anni. D’altra parte, solo il 10% ha più di 65 anni.

Età dei crocieristi italiani:

1. Meno di 17 anni (23%)

2. Tra i 18 e i 25 anni (6%)

2. Tra i 26 e i 35 anni (11%)

Ads

3. Tra i 36 e i 50 anni (39%)

Ads

4. Tra i 51 e i 65 anni (21%)

5. Oltre i 65 anni (10%)

Per quanto riguarda il genere, i dati sono molto simili: donne (51%), uomini (49%). È inoltre sorprendente che più di un terzo (34%) degli intervistati viaggi con i figli, mentre l’11% con gli amici, anche se la maggior parte lo fa con il proprio partner (50%). Solo il 5% viaggia da solo. 

Napoli è stato il quinto porto di partenza più richiesto dagli italiani. La crociera nel Mediterraneo Occidentale sembra essere la più popolare tra i crocieristi, con il 53% delle ricerche.

Il porto di partenza preferito/più prenotato:

1. Genova 

2. Civitavecchia 

3. Bari

4. Venezia

5. Napoli

6. Savona

7. Palermo

8. Trieste

Le destinazioni più richieste:
1. Mediterraneo Occidentale (53%)

2. Mediterraneo Orientale (33%)

3. Nord Europa (4%)

4. Dubai (4%)

5. Caraibi (3%)

Fashionable man on the empty deck of a cruise liner against the backdrop of sea waves. Closeup, outdoor. Vacation and travel concept

Quattro crocieristi italiani su dieci prenotano il loro viaggio un mese o meno prima della partenza, mentre il 24% prenota tra due e tre mesi prima e il 34% più di quattro mesi prima della partenza. La crociera di una settimana è la più gettonata, molto più delle crociere di 3-5 giorni o di quelle di 10 giorni. Considerando i mesi, i più popolari per le crociere sono stati maggio, giugno, luglio e agosto. Per quanto riguarda i servizi offerti a bordo più richiesti dai passeggeri, spiccano al primo posto i pacchetti bevande incluse, sia ai pasti che durante il resto della permanenza a bordo, così come le mance incluse e le escursioni dai porti di scalo. Tra i servizi interni della nave, invece, le piscine riscaldate, la palestra e la spa.

Andrea Francescato, Direttore Commerciale di Crocierissime, ha dichiarato: “La ripresa del settore delle crociere è un dato di fatto; nel 2023 si supereranno i numeri del 2019, l’anno prima della pandemia, e, a dispetto di quello che molti pensano, i passeggeri delle navi sono sempre più giovani. Questo modo particolare di conoscere il mondo in cui si può godere del piacere di navigare, avendo allo stesso tempo tutte le comodità di un albergo e potendo visitare ogni giorno una città diversa sta attirando di anno in anno un pubblico più giovane. Noi di Crocierissime incoraggiamo tutti gli italiani a continuare a godersi una vacanza in crociera con i propri amici e le famiglie anche nel 2023 e ci congratuliamo con Napoli per essere uno dei porti italiani più richiesti dai viaggiatori.”

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex