ARCHIVIO 5

Nasce la prima start up University italiana

Nasce la prima Start Up University italiana. A realizzarla è l’Università Telematica Pegaso insieme con Unioncamere, scesi in campo per rilanciare l’UniversitasMercatorum, l’Ateneo telematico della Camera di Commercio.
Il patto, firmato dal presidente di Unioncamere, Ivanhoe Lo Bello, e dal presidente di Pegaso, Danilo Iervolino, prevede l’acquisizione, da parte di Iervolino, dei due terzi dell’Università, mentre Unioncamere avrà il restante 33%.

Il nuovo soggetto ha l’ambizione di diventare leader nella formazione universitaria per le imprese, di sfornare nuovi manager e creare laprima startup university italiana, con laconnotazione di un Ateneo che nascedalle Imprese (di tutti i settori economici)per valorizzarne il capitale umano. Un’Università votata all’innovazione,che integra un incubatore e acceleratored’impresa attraverso percorsiformativi che forniscono un’occasione diconoscenza diretta del mondo del lavoro, oltre che l’acquisizione di una specificaprofessionalità.

Avrà sedi in tutte le Camere di Commercio italiane (oltre 60), dove sarà possibile iscriversi e sostenere gli esami, con ramificazioni anche nel sistema camerale internazionale.Si avvarrà delknowhow del network Pegaso, che metterà a disposizione la propria piattaforma tecnologica e le competenze professionali acquisite nei dieci anni di attività.
Un’attenzione particolare sarà, appunto, dedicata al mondo delle start up con la creazione di percorsi ad hoc che insegneranno come passare dall’idea alla realizzazione, attraverso i principi della leanstrategy, fino alla commercializzazione del prodotto o alla raccolta fondi anche attraverso campagne di crowdfunding.
L’Università avrà come testimonial d’eccezione alcuni dei più importanti imprenditori italiani, che hanno fatto della loro storia il simbolo di un’Italia che vince e innova, nonostante la crisi.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button