Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Niente bigliettai a Napoli, i passeggeri scendono dalla nave e pagano a Procida

Continua la disavventura dei passeggeri ischitani imbarcati sulla nave Caremar delle 19.25. Dopo aver visto negata la possibilità di fare, come da regola, i biglietti al Porto di Napoli, la nave,partita tra l’altro con 15 minuti di ritardo, è attraccata al porto di Procida dove è accaduto del paradossale. Tutti i passeggeri, compresi quelli che sarebbero dovuti scendere a Ischia, sono stati costretti a scendere al porto dell’isola di Graziella per pagare il loro biglietto. Dopo un’ora e mezza di traversata, gli ischitani, ancora non hanno fatto rientro sulla  loro isola, ripartendo da Procida solo alle 21:00. Si preannuncia un inverno ricco di disagi.

Aggiornamento: il fatto in modo analogo si è verificato anche con il traghetto in partenza da Napoli alle 21:55. Allo scalo di Procida gli ischitani che non hanno potuto fare il biglietto a Napoli per le biglietterie chiuse sono stati costretti a scendere al porto di Procida e a recarsi in biglietteria. Solo al termine delle operazioni la nave è ripartita per Ischia.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x