CULTURA & SOCIETA'

Nino Di Costanzo nella classifica dei 25 chef più influenti d’Italia di Forbes

Dopo le stelle Michelin ed i numerosi premi ricevuti in questi anni arriva un nuovo riconoscimento per Nino Di Costanzo: il magazine Forbes lo ha infatti inserito nella classifica dei 25 chef più influenti d’Italia.

Lo chef ischitano si trova in una lista ristrettissima di protagonisti della nostra cucina, 25 tra i migliori artisti del gusto scelti da una giuria qualificata “per la loro reputazione mediatica,  le connessioni sociali, i risultati ottenuti nella creazione di valore  e i riconoscimenti ottenuti”.

La classifica è stata elaborata dalla direttrice di La Cucina Italiana (prestigioso magazine culinario della Condè Nast)  Maddalena Fossati Dondero, promotrice della candidatura della cucina italiana a patrimonio dell’umanità insieme casa Artusi, Accademia italiana di cucina e al Collegio Culinario.
«Nel delineare questa lista non ho tenuto molto conto di classifiche e guide, o perlomeno solo un po’, piuttosto dell’impatto effettivo che un cuoco e/o una cuoca esercitano sul territorio e la comunità di persone a cui appartengono», ha detto la direttrice Fossati a proposito dell’iniziativa.

Una dichiarazione che fotografa la storia di Nino che, insieme agli altri chef stellati isolani, ha saputo negli ultimi 20 anni imprimere una svolta epocale nella cucina made in Ischia portandola a livelli di eccellenza e facendola conoscere ed apprezzare nel nostro paese ed all’estero.

Insieme a lui nella classifica di Forbes figurano i nomi di autentici mostri sacri della cucina italiana: Massimo Bottura, Antonino Cannavacciuolo, Alessandro Borghese, Carlo Cracco, Massimiliano Alajmo, Mauro Uliassi, Moreno Cedroni, Giancarlo Morelli, Niko Romito in una lista che rappresenta tutte le interpretazioni e le eccellenze della gastronomia tricolore.

Ads

Per raccontare il patron di Danì Maison, classificatosi al 17esimo posto, i curatori della lista affermano “Cuore e isola. La cucina di Nino è pura emozione e di racconto della sua terra che ripaga organizzando Ischia Safari.”.

Ads

La cerimonia ufficiale di presentazione della classifica degli chef italiani più influenti si è tenuta ieri, in Franciacorta alle Cantine Bellavista e nel corso dell’evento sono stati assegnati premi speciali fuori classifica anche a Heinz Beck, Alfonso e Livia Iaccarino, Giovanni e Alberto Santini e Pino Cuttaia

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex