Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

«Noi lavoratori stagionali di Ischia, un esercito di schiavi sfruttati e sottopagati»

di Sara Mattera

ISCHIA –«Avviso  importante: condizioni di lavoro disumane, oltre 10 ore di lavoro al giorno senza contributi.  Promettono lavoro a tempo indeterminato con bonus extra, ma poi fanno scarica barile tra direttore e portiere. Meglio chiedere la carità in strada che andare a lavorare in una topaia simile».  È questo il messaggio che è cominciato a circolare nella giornata di ieri  sul gruppo  facebook “Cerco- offro lavoro ischia”. A diffonderlo un cittadino isolano che ha voluto denunciare le disdicevoli condizioni in cui è stato costretto a lavorare per mesi presso una nota struttura ricettiva alberghiera ubicata nel Comune di Ischia.  Il post nel giro di poche ore ha trovato l’appoggio e la condivisione di tanti internauti che hanno avuto la  medesima “sfortuna” di lavorare presso l’albergo in questione e che non è, quindi, risultato, essere nuovo a pubbliche vertenze e malumori da parte di ex dipedenti, tratti in inganno da promesse di impiego estremamente vantaggiose, ma rivelatisi poi tutt’altro che veritiere.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex