ARCHIVIO 2ARCHIVIO 3

Non più zoccole

Il Sindaco di Ischia ha firmato l’ordinanza per la pulizia dei terreni incolti su input dell’assessore all’agricoltura Pasqualino Migliaccio. Su impegno di Ignazio Barbieri, assessore a Casamicciola, a giorni avremo la seconda ordinanza. Sicuramente gli altri Sindaci vorranno adeguarsi.

Questa ordinanza se fatta rispettare dai Comandi vigili sarà un altro tassello che metteremo a vantaggio della difesa del territorio e daremo anche la possibilità di ridurre la quantità di terreni incolti. Come ho avuto modo di segnalarvi in altri articoli, molti proprietari di terreni preferiscono tenerli abbandonati (tanto creano problemi solo agli altri) cagionando grossi danni ai contadini confinanti per la gran quantità di topi che sconfinavano dai rifugi pieni di erbacce dei loro terreni.

Un altro vantaggio di queste ordinanze è la riduzione degli incendi estivi che, come tutti noi possiamo facilmente intuire, si verificano con dolo e si sviluppano in ogni caso più facilmente all’interno di terreni non coltivati. Logicamente i Comuni faranno eseguire la pulizia in danno  dei proprietari in modo da creare anche lavoro per i tanti disoccupati. Da cittadino attivo invoco tutti voi a farvi promotori nei riguardi dei Comandi vigili per l’applicazione sia di questa delibera sia di quelle sui saponi biodegradabili. Visto come la società italiana si sta tristemente avviluppando su se stessa, solo una azione forte da parte dei cittadini può darci la sicurezza di un domani migliore.

Abbiamo intere zone dell’isola dove l’agricoltura è stata abbandonata. Le ragioni sono tante. Una è quella che molti terreni non son raggiungibili per mancanze di stradine. L’assessore Pasqualino Migliaccio ha promesso il massimo impegno per reperire fondi Europei per questo scopo. La speranza è sempre l’ultima a morire ma se stiamo insieme noi cittadini la situazione la possiamo migliorare.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker