ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Nuoto, riapre i battenti Villa Angela

di Sara Mattera
FORIO. Villa Angela riapre i battenti per gli amanti del nuoto. Anche quest’anno, la famiglia Patalano ha deciso di mettere a disposizione la piscina della propria struttura alberghiera, ubicata in località Panza, alla polisportiva isolana L&A Asd, nata lo scorso anno dalla collaborazione tra Lara Longo e Agnese Trofa. Un nome quest’ultimo, che molti lettori certamente ricorderanno. Lo scorso anno, infatti, attraverso le pagine del nostro quotidiano, parlammo a lungo, della battaglia intrapresa da Agnese – unitamente alle sue colleghe – per reperire una piscina che potesse essere messa a disposizione della comunità isolana, in attesa della riapertura della struttura natatoria di via Michele Mazzella. Tante furono le strutture alberghiere a cui si rivolse la nostra cittadina, ma, purtroppo, delle molte piscine visionate, quasi nessuna risultò essere compatibile per praticare, almeno provvisoriamente, il nuoto. Poi, finalmente, un barlume di speranza sopraggiunse proprio da Villa Angela, dove la famiglia Patalano non solo mise a disposizione la propria struttura natatoria, ma apportò anche alcune modifiche all’impianto di tasca propria, rendendo così possibile agli amanti del nuoto di continuare a praticare, seppure in maniera limitata, questo sport. E, in tanti furono coloro che con grande entusiasmo accolsero l’iniziativa della neonata Polisportiva, soprattutto quanti da tempo chiedeva a gran voce alle amministrazioni competenti, l’apertura di una piscina comunale anche nella versante sud-ovest dell’isola. Visto quindi il grande successo raggiunto e dato il perpetrarsi della chiusura della piscina comunale di Ischia, anche quest’anno Agnese e Lara si sono attivate nuovamente per l’organizzazione di diversi corsi di nuoto all’interno di Villa Angela, i cui proprietari hanno dato ampia disponibilità a replicare l’esperienza dello scorso anno.
L’apertura ufficiale non è ancora stata stabilita, ma con molta probabilità i corsi potrebbero riprendere la prossima settimana. Si è, infatti, in attesa che vengano conclusi alcuni interventi all’interno della struttura per permettere di riavviare le lezioni di nuoto in totale sicurezza. Anche quest’anno, comunque, ad usufruire di Villa Angela saranno soprattutto i più piccoli. La polisportiva ha, infatti, organizzato,almeno per il momento, corsi di Scuola di Nuoto e ambientamento e acqua gym. Il calendario settimanale delle lezioni è ancora in fase di definizione. C’è, quindi, in queste ore, grande fibrillazione da parte di molti genitori e piccoli nuotatori in erba che non vedono l’ora di seguire le lezione di Lara e Agnese, soprattutto ora che ancora non si hanno notizie rassicuranti sulla riapertura della piscina comunale di Ischia e su cui, come ormai è ben noto, da giorni si è alzato un gran polverone. Purtroppo, questa intricata vicenda, su cui continuano ad esserci molti dubbi, rischia di penalizzare anche quest’anno i ragazzi che praticano nuoto a livello agonistico e che restano, tutt’ora, privati della possibilità di allenarsi per le qualificazione ai nazionali. La stessa piscina di villa Angela, infatti, è troppo piccola per poter per soddisfare le esigenze di chi concorre per allenarsi a livello agonistico, e che, quindi, non avendo possibilità di recarsi nelle strutture napoletane per fare gli allenamenti, è costretto a restare in attesa della riapertura della piscina di Ischia. Ed è proprio a tal proposito che anche le stesse associazioni sportive di nuoto non possono fare a meno di sollevare perplessità. Continuano, infatti, a chiedersi se e quando riaprirà la piscina di via Michele Mazzella, ed aupicano in una maggiore trasparenza da parte dell’amministrazione del Comune di Ischia in merito a questa vicenda. Soprattutto, però, ora chiedono che, qualora sia dato l’ok per la definitiva riapertura della piscina isolana, questa sia fatta in totale sicurezza e garanzia per l’intera cittadinanza. Tutte risposte queste che si spera arrivino con il prossimo Consiglio Comunale di Ischia.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close