Statistiche
CRONACA

Nuova ordinanza di De Luca, stop anche a barbieri, parrucchieri e centri estetici

La chiusura degli esercizi sarà vigente fino al prossimo 3 aprile

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha emanato ieri una nuova ordinanza. Visto il Dpcm 9 marzo 2020​, recante ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020 n.6,  recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, il presidente ha disposto con decorrenza immediata e fino al 3 aprile 2020, la chiusura degli esercizi pubblici di barbiere, parrucchiere, centri estetici. Continua dunque la “stretta” sui ritmi delle attività lavorative che possono comportare assembramenti pericolosi dal punto di vista del rischio di contagio del coronavirus, dopo l’ordinanza che lo stesso De Luca aveva emanato domenica scorsa prescrivendo l’obbligo di isolamento domiciliare per i soggetti rientrati in Campania dalla Regione Lombardia e dalle altre province che fino a qualche giorno fa erano considerate “zona rossa”.

Oltre alla quarantena per tutti gli individui che dal 7 marzo e fino al 3 aprile sono arrivati o arriveranno dalle (orma ex) zone rosse, il provvedimento ha sospeso fino al 3 aprile su tutto il territorio regionale le attività di piscine, palestre e centri benessere, mentre in riferimento ai centri di riabilitazione per i disabili è stata disposta fino a tale data la facoltà di differimento delle terapie, su richiesta del tutore o legale rappresentante, senza comportare decadenza dal diritto alla prestazione. Adesso, come detto, stop anche ai negozi di parrucchieri, barbieri e in generale i centri estetici.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x