ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Nuova spedizione romana per GB Castagna

CASAMICCIOLA TERME. Nuova spedizione nella Capitale da parte del sindaco Giovan Battista Castagna. Il primo cittadino di Casamicciola si è infatti recato a Roma accompagnato dall’architetto Agnese Cianciarelli, responsabile dell’Ufficio tecnico, per continuare e possibilmente portare a buon fine il dialogo con le istituzioni sovraordinate. Stavolta l’incontro era con gli emissari del Ministero dell’Interno. Tra i temi sul tavolo, il possibile e sospirato allargamento della pianta organica necessario per fronteggiare le necessità di un paese alle prese con le complicate e innumerevoli conseguenze provocate dal drammatico terremoto di un anno fa. Ma si è parlato anche, nello specifico, della possibile assunzione dei vigili stagionali, per garantire un più adeguato controllo del territorio comunale nel periodo estivo, laddove al già endemico problema del traffico locale si aggiunge il grande afflusso di turisti in arrivo sull’isola. Ovviamente si è parlato anche di ricostruzione con gli uomini del Ministero, anche se questo argomento necessiterà un percorso ben più articolato, parallelamente all’attività legislativa, come si è visto nelle ultime settimane con le polemiche continue circa gli emendamenti sul provvedimento di conversione in legge del decreto a favore delle zone colpite da emergenze sismiche.

Non è dato conoscere i risultati di questa trasferta: al Capricho preferiscono non anticipare nulla. Tuttavia, da voci di corridoio sembra il sindaco sia tornato da Roma alquanto soddisfatto. In altre parole, sembra che per alcune richieste non saranno più necessarie nuove spedizioni nella Capitale: dunque, presto potrebbe arrivare il via libera per l’aumento del personale tramite nuove assunzioni, e per la procedura di selezione dei vigili stagionali. Da quanto trapelato tramite indiscrezioni, entro l’inizio della prossima settimana potrebbero già essere emesse le relative delibere di giunta da parte dell’esecutivo guidato da Castagna.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close