Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

ON AIR – FILM IN ONDA QUESTA SETTIMANA “A History of Violence”, il thriller con Viggo Mortensen in onda su Iris

DI TEODOSIO DI FENIO

Regia: David Cronenberg

Anno: 2005

Durata: 96′

Paese: USA/Germania

Ads

Trama: Si può parlare di capolavoro della regia, quando si riesce a mettere in scena un grande spettacolo con una trama piuttosto banale e soprattutto riassumibile in poco più di venti parole: un insospettabile padre di famiglia nasconde un segreto legato alla malavita organizzata; il passato tornerà a bussare alla sua porta. La scintilla che lo porterà a rivivere la sua vecchia realtà, scatta in una delle scene meglio riuscite di tutta la carriera del regista: l’uomo diventa l’eroe locale per aver sventato una rapina all’interno della sua stessa tavola calda, uccidendo a sangue freddo due minacciosi malviventi. Nonostante l’atto sia accompagnato in paese da un’eco di giustizia (come spesso accade in America quando c’è di mezzo la legittima difesa), la fredda abilità mostrata nell’affrontare il problema attira l’attenzione della mafia di Philadelphia, che ormai da vent’anni è alla ricerca di un ex-affiliato che li ha traditi, scappando dal mondo della violenza ricreandosi un’altra identità. Nella strisciante inquietudine, adesso anche la moglie e i figli iniziano ad avere sospetti sul marito, fino ad’allora un tranquillissimo uomo stimato da tutti. Riuscirà a salvare la sua famiglia dal suo passato? Una pellicola fondata sull’autoconservazione e l’oscurità dell’animo umano che fa di un’idea mediocre un’opera straziante. La messa in scena minimale e scarna, accompagnata da dialoghi secchi e mai superflui (la sceneggiatura prende spunto da un fumetto) incantano lo spettatore che si stupisce di minuto in minuto, nonostante la storia sembri didascalica e lineare. Ma Cronenberg nella sua asciuttezza narrativa, trasforma i difetti in pregi, raccontandoci la banalità del male, in un cinema assolutamente senza fronzoli, di come non se ne vedeva da tempo. A History of Violence, in onda questa settimana su Iris, mercoledì 17 marzo alle ore 21.00

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x