Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

On Air: Film in onda questa settimana Il film Thelma su Amazon Prime Video

Forte della candidatura per il miglior film straniero con “La Persona Peggiore del Mondo”, Joachim Trier è uno dei registi più chiacchierati del momento. Benvoluto, e premiato, sin dagli esordi nei maggiori festival europei (Haugesund, Istanbul e Stoccolma e concorrente per ben due volte a Cannes), il cineasta nativo di Copenhagen è una delle nuove leve della scena scandinava, pronto a raccogliere l’eredità dei grandi maestri conterranei del Novecento. Nella sua filmografia, che include cinque lavori, c’è stato spazio anche per uscir fuori dalla sua comfort-zone di regista legato ai drammi esistenziali e cimentarsi in un horror molto raffinato e misterioso. Si tratta di Thelma, pellicola che in questi giorni Amazon Prime Video propone nei titoli in primo piano e con cui Joachim Trier “rischiò” di finire già candidato per gli Oscar 2018, escluso all’ultimo minuto dai titoli della shortlist.

Film che la stampa definisce come il “Carrie – Sguardo di Satana norvegese” (con qualche legame con Raw di Julia Ducurneau) in un periodo storico in cui in effetti l’emulazione sembra avere la meglio sull’esigenza di creare qualcosa di nuovo. Ma in realtà Thelma, nonostante cavalchi temi già visti, appare come una proposta dal sapore inedito e interessante. Una ragazza cresciuta da genitori iperprotettivi e bigotti, prova a farsi degli amici all’Università, scoprendo sé stessa e il mondo che la circonda, pieno zeppo di prime volte. La conoscenza con Anja (che diventerà poi attrazione reciproca), la trascinerà in una spirale di pensieri ed azioni da lei ritenuti peccaminosi e immorali, scatenando in Thelma una forte tensione evolutiva che si manifesta sotto forma di sporadiche crisi – solo apparentemente epilettiche – che sono però un campanello d’allarme per qualcosa di più grande: la ragazza scopre di avere in grembo poteri paranormali rimasti latenti per tanto tempo e pronti a deflagrare senza controllo.

Una storia che parla di adolescenze turbolente, di religione, di problemi di integrazione nella società, d’amore (in una salsa gelida rigorosamente nordica, ben lontana dal cinema di De Palma), del legame sovrannaturale tra l’uomo e la natura e della doppiezza della realtà, che può nascondere il male anche dove non lo si aspetta. Girato ad Oslo e distribuito in Italia nel giugno del 2018, Thelma è un titolo imperdibile per gli appassionati dell’horror abbonati alla piattaforma Amazon, che potranno assistere alla visione del film on demand.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex