CRONACA

Operative le demolizioni nelle aree R3, intesa tra De Luca e Gratteri

Sindaci dell’Isola d’Ischia, Pozzuoli e Bacoli a confronto con il Governatore della regione Campania Vincenzo De Luca e con il Procuratore Nicola Gratteri. Obbiettovo le demolizioni degli immobili abusivi nelle aree a rischio. Gli ultimi eventi catastrofici e le critiche sul lassino i determinate aree sensibili hanno imposto una riflessione. A spiegarlo è lo stesso De Luca:«D’intesa con il Capo della Procura di Napoli Nicola Gratteri, coadiuvato dal Procuratore aggiunto Antonio Ricci e dai sostituti Raffaele Barela e Giulio Vanacore, abbiamo tenuto questa mattina una riunione con i Sindaci e i rappresentanti dei Comuni di Bacoli, Barano d’Ischia, Forio d’Ischia, Ischia, Pozzuoli e Quarto per rendere operative alcune richieste di demolizione di immobili abusivi situati nelle aree R3, ad elevato rischio idrogeologico elevato. La Regione Campania ha dato la propria disponibilità a finanziare ad horas le operazioni di abbattimento, come già fatto lo scorso anno per il bunker del boss Zagaria a Casapesenna. È un ulteriore passo, vogliamo dare un segnale forte e andare avanti sulla strada della legalità e della tutela ambientale».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

2 Commenti
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Gerardo spira

Con recupero somme nei confronti degli autori degli abusi.

Rosario

Non c’è che dire ; un modo veramente nobile di investire le risorse pubbliche
Magari forse uno qualunque come me
Penserebbe a risollevare la sanità
Questa è gente prigioniera di delirio di onnipotenza
Ma per fortuna esiste la “livella” e per fortuna anch’essi un giorno periranno

Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
2
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex