CRONACA

Ospedale Rizzoli, torna il sereno

Eseguiti i lavori di messa in sicurezza dell’ingresso, l’area torna completamente fruibile. Nessun problema dalla verifica approfondita dell’intero presidio ospedaliero, a ottobre riprendono i lavori per l’ampliamento

Adesso può tornare il sereno nella speranza che certi episodi non accadano più e soprattutto che in futuro anche una serie di promesse fatte relativamente alla sanità isolana possano trovare compiutezza. E’ la stessa ASL Napoli 2 Nord, in una nota diffusa oggi, a ufficializzare che all’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno sono stati eseguiti i lavori di messa in sicurezza dell’ingresso e che l’area – oggetto lo scorso 21 giugno del crollo della controsoffittatura – è fruibile e in sicurezza. L’azienda ricorda anche che l’intervento ha visto l’impegno tempestivo e sinergico del Servizio Tecnico e di ditte specializzate. In una prima fase, spiega l’asl, sono stati effettuati interventi urgenti per scongiurare il rischio di ulteriori distacchi. Contestualmente, è stata avviata una verifica approfondita dell’intero Presidio Ospedaliero per garantire la massima sicurezza a tutti. Grazie alla collaborazione di tutti – prosegue la nota – i lavori di messa in sicurezza della hall di ingresso sono stati completati in tempi brevi, dimostrando grande efficienza e attenzione alle esigenze dei cittadini.

Poi l’ultima notizia: dal mese di ottobre partirà la riqualificazione ed ampiamento dell’intero Presidio Ospedaliero migliorando ulteriormente gli spazi a disposizione dei pazienti e del personale.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex