Statistiche
CRONACA

Otto ordinanze di demolizione a Serrara Fontana

Otto ordinanze di demolizioni nel comune di Serrara Fontana. Brutte notizie per chi negli anni ha costruito nel territorio montuoso senza averne diritto. Tra i destinatari dell’ordinanza firmata dall’architetto Alessandro Vacca, responsabile del servizio tecnico, anche persone residenti negli Stati Uniti e Germania. Le località dove sono presenti i manufatti abusivi sono le più disparate. C’è Casale, Succhivo, Serrara Pantano, via Calimera, via Giardini e Sant’Angelo.

Si va dalla realizzazione di cortili alla realizzazione di fabbricati su due livelli. Dalla realizzazione di una struttura destinata ad abitazione costituita da una stanza con accessori in terrapieno, alla chiusura di manufatti con tanto con tanto di manufatti orizzontali. Ci sono poi stanze, ampliamenti di cortili, muratura in pietrame e delle rampe di scale. L’isola paga ancora, a distanza di anni, le conseguenze di un’edilizia che si è espansa negli anni dello scarsu controluce una capillarità spaventosa. Dal piccolo abuso, appena percettibile e poco impattante sul panorama generale, ai mostri di cemento e mattoni, sorti come funghi li dove la natura avrebbe dovuto essere preservata. È tempo ora delle ordinanze dolorose ma necessarie. Per ripristinare la legalità per tanti anni lasciata in stand by.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x