ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Pannolini usati in strada, il cambio del pupo è incivile

ISCHIA – Quando scappa…scappa. Gli incidenti di percorso, soprattutto quando si ha che fare con un infante possono capitare e cambiare un pupo che ha appena espletato i propri bisogni può essere un’emergenza che è necessario fronteggiare con immediatezza, dovunque ci si trovi. All’occorrenza anche su uno dei muretti che costeggia il parcheggio Mirabella può tornare utile per cambiare un bambino e liberarlo dal fastidioso fardello. Chiunque veda una scena del genere non potrebbe far altro che intenerirsi e lasciarsi andare alla comprensione. Quando c’è di mezzo un bambino si tollera tutto. Ma un po‘ meno tollerabile diventa l’atteggiamento dei premurosi genitori, tanto solerti nel cambiare il bambino in strada, così poco attenti per il prossimo e la pulizia del territorio del comune da lasciare i pannolini usati sul muretto dove evidentemente hanno cambiato il proprio pargolo.

Una dimenticanza che vale una medaglia d’oro al disonore per i genitori del piccolo che si spera possa crescere con modelli più edificanti e rispettosi del prossimo. Non certo un bel gesto lasciare pannolini in strada, alla mercè dell’abbandono. Una tendenza all’inciviltà già ampiamente registrata un po’ in tutti i comuni dell’isola dove non manca l’incivile di turno che abbandona sacchetti dell’immondizia e altri rifiuti un po’ dove capita, senza alcun rispetto per la collettività e per le tante persone che seguono le regole e si impegnano per tenere pulito il proprio territorio.

 

 

 

Annuncio

 

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close