ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Panza, affidati i lavori per la scuola D’Abundo

FORIO – Il capo Settore Urbanistica del Comune di Forio Luca De Girolamo ha redatto e sottoscritto una determina (la numero 908 del 26 agosto 2016) avente ad oggetto l'”affidamento lavori di rifacimento di una porzione del manto impermeabilizzante copertura edificio scolastico L. D’Abundo Panza”. Nel testo della determina si legge: “Premesso che per l’edificio scolastico “Leonardo D’Abundo” in località Panza risulta necessario il rifacimento di una porzione del manto impermeabilizzante di copertura, divelto recentemente da intense raffiche di vento; Considerato che il permanere di tale circostanze potrebbe determinare importanti fenomeni di infiltrazione in occasione dei prossimi eventi piovosi; pertanto necessita procedere all’esecuzione delle opere di ripristino della impermeabilizzazione de quo; per l’intervento di cui trattasi, per le vie brevi è stata richiesta offerta alla ditta “Edil Cast srl” con sede legale in Via Giovanni Mazzella n. 53 Forio (NA), C.F. e P.IVA 05298201210”.

 

“Visti gli artt. 13 e 17 del D. Lgs. 30.03.2001 n. 165 – prosegue la determina – la legge 07.08.1990 n. 241; il D. Lgs. 18.08.2000, n. 267; l’art.36 c.2 lett. a) del D.Lgs. 50/2016 che prevede per lavori di importo inferiori a quarantamila euro la possibilità di ricorrere all’affidamento diretto da parte dell’Amministrazione; il vigente Regolamento per i lavori, le forniture ed i servizi in economia approvato con Deliberazione di C.C. n° 121 del 30/09/2014; il Decreto sindacale n. 21257 del 20.07.2016; l’offerta della Ditta “Edil Cast srl, relativa ai lavori de quo, acquisita al protocollo generale dell’Ente con il n. 23681 del 11.08.2016, per un costo complessivo di € 1.000,00 oltre IVA al 22% come per Legge, ritenuta valida e conveniente per l’Ente; il Codice Identificativo Gara n. Z231AF4E23 redatto sul sito dell’A.N.A.C. per l’affidamento dei lavori de quo; il DURC prot. INPS_ 3195806 del 13/05/2016 con scadenza validità 10/09/2016 dal quale risulta la regolarità della Ditta incaricata”.

 

“Ritenuto di dover procedere all’affidamento dei suddetti lavori – scrive De Girolamo – determina per le ragioni espresse in narrativa e che qui si intendono integralmente riportate: di affidare alla ditta “Edil Cast srl” con sede legale in Via Giovanni Mazzella n. 53 Forio (NA), C.F. e P.IVA 05298201210, i lavori in oggetto per l’importo di € 1.000,00, oltre IVA al 22% pari a € 220,00 e quindi per un totale di € 1.220,00; di darsi atto che la liquidazione della prestazione avverrà a consuntivo a mezzo di successiva determina dirigenziale, previa acquisizione della fattura debitamente vistata dal Responsabile del Procedimento circa la regolarità dei lavori eseguiti e previa acquisizione, da parte dell’Ufficio, della certificazione di regolarità contributiva (DURC); di impegnare la spesa di complessivi € 1.220,00 sul Cap. n. 13000 del corrente esercizio finanziario”. FRA.CAS.

Ads

 

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button