ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Panza, pericolo in strada: le piogge distruggono muretto in centro

FORIO – Quando si effettuano opere raffazzonate e alla buona i risultati non si fanno attendere. All’inizio del 2018 il muretto che costeggia la strada poco prima del parcheggio di fronte al ristorante Cenerentola, a pochi passi dal cuore di Panza, ha subito un’opera di manutenzione quanto mai creativa, sicuramente poco ortodossa. Il muretto laterale venne ristretto, forse per provare ad avere maggiore spazio nella carreggiata e permettere alle autovetture di muoversi con maggiore comodità.

Il lavoro però fu lasciato incompiuto e le forti piogge che in questi ultimi giorni stanno imperversando sull’isola non perdonano lavori fatti alla buona. Risultato? Muretto distrutto, tombino divelto e Polizia Locale costretta ad aggiungere una recinzione per evitare che i pedoni, nei pressi dello scempio, possano farsi male.

Le piogge hanno fatto crollare il muretto traballante facendo cadere i detriti nel terreno sottostante, non rendendo particolarmente felice la giornata del proprietario del podere. La speranza è che adesso il grosso tubo di scolo delle acque piovane che si trova a due passi – come documentato dalle foto di Augusto Coppola – non venga distrutto da un effetto a catena che potrebbe essere davvero molto spiacevole per i residenti e le numerose autovetture che si muovono da e per Panza.

Volevate un monumento all’improvvisazione e ai lavori fatti male? Eccolo pronto nella frazione di Forio, solo uno di una collana di scempi di cui l’isola è piena.

 

A.D.R.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close