Statistiche
ARCHIVIO 5

Pasta Rummo al Divina. Giù: «un piccolo grande aiuto per il pastificio»

A volte capita, per fortuna, che i social media e la rete non siano solo territorio di scontro forzato sui temi etici, tra gli avvocati “azzeccagarbugli”, tra tifosi di squadre di calcio, polemica tra haters per l’apertura di un nuovo bar o semplice galleria di gatti e tramonti, ma anche un’efficiente piattaforma per informare rapidamente e portare alla luce notizie ed informazioni condivise creando quel famoso circolo virtuoso di cui si è parlato per anni.

Ed ecco che grazie ai social l’Italia è venuta a conoscenza che una delle aziende colpite dall’eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta sul Sannio nei giorni scorsi è il Pastificio Rummo. Ora sulla rete è scattata una vera e propria gara di solidarietà. In tanti su Twitter e su Facebook hanno e stanno rilancio l’appello a sostenere il pastificio Rummo.

«L’acqua non ci ha mai rammollito», è stato scritto su Twitter – dove molto popolare è diventato l’hashtag “saveRummo” – e già sono migliaia le persone che hanno risposto e che si sono dette pronte ad acquistare un pacco di pasta del marchio che viene considerato una bandiera delle produzioni del beneventano.

E noi de Il Golfo, qualche giorno fa, abbiamo lanciato l’appello agli ischitani. In molti ci hanno scritto o telefonato chiedendo chi vendesse la pasta Rummo a Ischia e, a tutti, abbiamo girato il numero dell’azienda di Benevento per avere maggiori dettagli.

Ma il gesto più concreto e sicuramente di profonda sensibilità, è firmato “Divina”, il Ristorante-Aperitivo-beach party di Sant’Angelo più alla moda dell’estate 2015 che fa della qualità un inderogabile marchio di fabbrica.
E il proprietario, il giovane Giuseppe Iacono, ha deciso di sostenere il Pastificio Rummo, acquistando per la prossima stagione esclusivamente pasta Rummo per il proprio ristorante.
«Con una scelta condivisa dallo staff del ristorante – racconta il titolare, Giuseppe Iacono – nella prossima stagione estiva le nostre ricette verranno realizzate utilizzando i prodotti del Pastificio Rummo».

Ads

Dalla famiglia Rummo sono già arrivati i ringraziamenti per il supporto morale ed economico. Il Golfo li ha contattati e Cosimo Rummo, presidente e amministratore dell’omonima azienda beneventana, ha dichiarato: «Ringrazio Ischia, ringrazio gli isolani, ringrazio gli imprenditori e tutte le persone che ci stanno dando una mano anche con una piccola frase su Facebook e Twitter o con l’acquisto di un pacco di pasta. Ringrazio i ristoratori, ringrazio Divina il ristorante di Sant’Angelo che ha scelto la nostra pasta per la prossima stagione. Stiamo lavorando instancabilmente per riportare lo stabilimento alla normalità. Contiamo di parlare presto con precisione dei tempi di recupero». La speranza del gruppo è che nel giro di un mese, un mese e mezzo possa ripartire il 70% della produzione.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x