Statistiche
CRONACA

Per gli amministrativi Enzo “pesca” da Barano

Dall’amministrazione guidata da Dionigi Gaudioso via libera allo scorrimento di graduatoria per un’unità da assumere al Comune di Ischia

Il Comune di Ischia cerca “rinforzi” anche al di fuori dei confini. Oltre ai due concorsi per funzionari tecnici e amministrativi, di cui leggete a parte, l’ente di via Iasolino fa “campagna acquisti” anche a Barano. Il Comune guidato dal sindaco Dionigi Gaudioso ha infatti autorizzato l’ente limitrofo ad utilizzare la graduatoria relativa alla “selezione pubblica per titoli ed esami per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di un “Istruttore Amministrativo” – Posizione giuridica C – Posizione economica C1 da destinare al Settore Tributario del Comune di Barano d’Ischia”, approvata nel settembre 2018, appunto per assumere una nuova unità nelle file dell’amministrazione capeggiata da Enzo Ferrandino. In quella selezione prevalse Mario Casciello. Gli altri nomi in ordine di graduatoria furono Maira Di Meglio, Carmela Mennella, Filippo Buono, Anna Marna, Vincenzo Zollo, Antonio Di Costanzo, Veronica Mazzella, Davide Di Costanzo, Antonio Verde, Giulio Daniele Di Costanzo, Francesca Buono, Giuseppe Migliaccio, Francesco Iacono, Domenico Patalano. Allo scopo, è stato approvato il relativo schema di accordo, autorizzando il Responsabile del Settore II alla sua sottoscrizione. È stato inoltre stabilito che, in ogni caso, il Comune di Barano d’Ischia potrà successivamente scorrere la graduatoria in parola per ulteriori eventuali fabbisogni, senza che le eventuali assunzioni disposte dal Comune di Ischia influiscano sull’ordine di chiamata.

La decisione trova fondamento nel parere della Sezione regionale della Corte dei Conti Umbria (delibera n. 124/2013) in cui si stabilisce che l’accordo per l’utilizzo delle graduatorie di pubblici concorsi approvate da altre amministrazioni può avvenire anche successivamente all’approvazione della graduatoria stessa, in quanto lo scopo della norma non consente interpretazioni restrittive tali da ancorare il “previo accordo” ad una data anteriore all’approvazione della graduatoria o addirittura all’indizione della procedura concorsuale.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x