ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Per Procida: su Palazzo D’Avalos molte chiacchiere e pochi fatti

PROCIDA – Secondo alcuni (pochi) si è trattata di una “giornata storica” per altri (la maggioranza silenziosa) dell’ennesima “giornata di chiacchiere”. Ci riferiamo al convegno organizzato dall’Amministrazione Comunale, che si è tenuto nella Chiesa di Santa Margherita Nuova venerdì scorso, su quello che sarà il futuro del Palazzo d’Avalos e dell’ex struttura carceraria, passati nel patrimonio del Comune di Procida nel settembre del 2013.

Come gruppo “Per Procida” riteniamo che tutte le iniziative possono essere utili per raggiungere gli obiettivi prefissati per cui non bocciamo, a prescindere, il confronto avviato, anzi, siamo particolarmente soddisfatti del fatto che esimi esponenti de “La Procida che Vorrei”, forza politica di maggioranza al Comune di Procida, si siano resi conto che c’è un Programma di Valorizzazione dell’intero complesso immobiliare (speriamo di non turbare troppo se rimarchiamo il fatto che è stato redatto dalla precedente Amministrazione Capezzuto) a cui fare riferimento e che venga dagli stessi condiviso. Di questi tempi ci sembra un grande risultato!

Certo ci auspichiamo che Sindaco ed Amministrazione ritengano “democratico” estendere la discussione sull’argomento, per un eventuale contributo, anche alle forze politiche di minoranza che siedono con dignità in Consiglio Comunale, non fosse altro in quanto cittadini che godono ancora dei diritti civili. Ci farebbe piacere, altresì, che il Sindaco Ambrosino e l’Amministrazione ci rendessero partecipi dell’idea di forza che intendono portare avanti ed intorno alla quale chiedere investimenti pubblici e privati (fatto niente affatto scontato). Solo quando delle “opinioni”, per quanto illustri ed illustrate, si trasformeranno in “fatti” potremmo dire che ci troviamo di fronte a qualche cosa di veramente storico.

GRUPPO CONSILIARE PER PROCIDA

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close