ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Permesso in sanatoria per un fabbricato a via Cumana

L’Ufficio tecnico di Palazzo Bellavista ha rilasciato un permesso di costruire in sanatoria “per compatibilità urbanistica e paesistica”, riguardante alcune opere realizzate in via Cumana. Tali opere, eseguite al secondo piano di un fabbricato, erano state assoggettate all’ordinanza dirigenziale di demolizione n.3 del 2015 perché difformi dalla concessione edilizia rilasciata nel 1983. Tuttavia, nel 2016 il responsabile dell’area tecnica aveva espresso parere favorevole al rilascio del Permesso di Costruzione in sanatoria dal punto di vista urbanistico perché “la parte di edificio da sanare deriva dalla esecuzione dei lavori di ristrutturazione e restauro conservativo dell’intero immobile, realizzati in difformità della concessione edilizia 219/1983 e poiché, a seguito di tali lavori, il preesistente secondo piano ha subito una notevole riduzione di consistenza plano volumetrica, l’opera realizzata è compatibile sotto il profilo urbanistico e paesistico”. A ciò si è aggiunto l’avvenuto pagamento delle sanzioni amministrative: non sussistendo altro contrasto con la disciplina urbanistica, l’architetto D’Andrea ha rilasciato alla titolare del fabbricato il permesso in sanatoria.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button