Statistiche
CRONACA

Piano Gussone, via alle operazioni di piantumazione

Obiettivo: mille alberi entro la fine del 2022. Sono iniziate le opere preliminari di pulizia

Il Piano Gussone entra nel vivo. Si tratta dell’operazione intitolata al noto botanico di corte a cui dobbiamo, già dall’800, la presenza delle pinete a Ischia. Un piano che punta a raggiungere quota 1000 alberi piantati entro la primavera 2022. «Questo – ha dichiarato il sindaco di Ischia Enzo Ferrandino – è l’ambizioso obiettivo che l’amministrazione si è posto per salvaguardare e ripopolare il patrimonio arboreo ed arbustivo del nostro paese. Il “Piano Gussone” è stato candidato proficuamente ed è in corso di realizzazione grazie a due specifici finanziamenti per un totale di 457000 euro, quindi, a costo zero per gli ischitani.

L’intervento, iniziato da qualche giorno dalla ditta “Flora Maisto”, aggiudicataria della prima commessa, prevede una fase iniziale di potatura e abbattimento degli alberi secchi o pericolanti, la pulizia delle zone di sottobosco ove saranno piantati i nuovi alberi, il tutto sotto lo sguardo vigile di in agronomo incaricato. Carrubo,Leccio, Pino d’Aleppo, Frassino, Quercia roverella, Quercia da sughero, Ligustro, ulivo: saranno le specie ripiantate. Le aree di intervento sono collocate all’interno delle pinete mirtina e degli atleti, del vivaio comunale ed anche su via Antonio Sogliuzzo. Si segnala, per dovere di verità, che, a più riprese, sotto la guida di agronomo incaricato, la Ischia Servizi ha eseguito e sta eseguendo interventi fitosanitari a tutela del patrimonio arboreo comunale». L’iniziatvia riprende l’obbligo di piantare un albero per ogni neonato, introdotto in Italia con la legge Cossiga-Andreotti n.113 del 29 gennaio 1992; una norma valida per i Comuni al di sopra dei 15mila abitanti e che, in passato, era già stata applicata sull’isola verde.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button