CULTURA & SOCIETA'

Picasso e il traguardo dei 50 anni di barba e capelli

Il Comune d’Ischia ha reso omaggio ad Antonio Sirabella con la consegna di una pergamena, lunedì scorso la festa in Municipio

Punto di riferimento nel campo della bellezza per ischitani e turisti, Antonio Sirabella -in arte Picasso – ha raggiunto il traguardo dei 50 anni di attività. Lunedì scorso, presso la Sala Consiliare del Comune di Ischia, il Sindaco Enzo Ferrandino ha voluto consegnargli una pergamena per manifestare l’apprezzamento da parte dell’Amministrazione per questo importante traguardo. «Ho scelto di celebrare i cinquanta anni di attività lavorativa e professionale di Antonio Picasso durante i quali ho potuto osservare in prima persona la sua serietà, la sua abnegazione e il suo modo di saper fare suo lavoro in maniera eccellente. Ma non solo! Antonio – ha dichiarato Ferrandino –  è sempre stato ed è ancora oggi un’icona del modo in cui bisognerebbe stare insieme, che è l’unica strada per far sì che una cittadina come Ischia possa progredire. La tua generazione, come la generazione di mio padre, ha mostrato alla nostra generazione “la retta via” e per questo dobbiamo esservi particolarmente grati!

Ci tenevo particolarmente ad essere qui oggi per premiare il tuo modo di essere e di vivere la tua vita assieme alla tua famiglia, con la quale hai saputo tracciare la rotta per i tuoi figli i quali stanno ricalcando in maniera eccellente il tuo insegnamento. Come sindaco di questa comunità non posso che salutare questo tuo traguardo consegnando ti questa pergamena che è un gesto semplice ma vi assicuro, estremamente sentito e che mi emoziona tantissimo!”. Un lungo applauso ha accompagnato il discorso del Sindaco che, con le immancabili foto ricordo di rito, ha dato nelle mani di Picasso la pergamena. “Ad Antonio Sirabella per i cinquant’anni di attività quale tangibile testimonianza, riconoscenza e gratitudine perché con la sua professionalità e cortesia contribuisce quotidianamente alla crescita sociale della nostra comunità”, così si legge nel testo che, da lunedì fa bella mostra in uno dei pochi saloni da barbiere rimasti sull’isola. Momenti emozionanti e commoventi per Antonio Sirabella e i suoi familiari, presenti per l’occasione che hanno salutato il traguardo con l’immancabile brindisi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker