Statistiche
ARCHIVIO 4

Pierpaolo Aiello stasera in concerto al Lucignolo

di Isabella Puca

FORIO – “Amnios”. S’ intitola così il primo album di Pierpaolo Aiello che, da stasera, si arricchirà di nuovi emozionanti brani del giovane e talentuoso artista foriano. Come di consueto, l’appuntamento è al Lucignolo le Brasserie della famiglia Elia, deputato negli ultimi tempi, come spazio prescelto dalle numerose band ischitane per i loro concerti. Come lo scorso anno, il palcoscenico, per questa sera, è tutto per Pierpaolo Aiello accompagnato da Marco Calise alla batteria, Gianvito Di Maio alle tastiere, Gennaro Di Meglio e Salvatore Boccanfuso alle chitarra e Cecilia Brandi ai cori. La musica scorre nel sangue di Pierpaolo sin da quando era un bambino, nel 1991 partecipò infatti al 34° Zecchino d’Oro con “Ninna nanna del chicco di caffè”, e da sempre sono accordi di chitarra a risuonare nella sua casa foriana grazie a suo padre, Michele, artista a 360°. Prima il pianoforte, poi il sassofono contralto e poi la chitarra che è tutt’oggi il suo strumento. «Tutto è cominciato prima ancora che nascessi, grazie a mio padre, è lui che mi ha trasmetto questa passione, io semplicemente la coltivo e cerco, giorno dopo giorno, di impreziosirla. Sono nato in un posto dove la musica già risiedeva, ho iniziato a “suonare” sin da bambino, il pianoforte prima e la chitarra poi. Le prime canzoncine – ci racconta Pierpaolo – risalgono a quando avevo, più o meno, tredici anni, mettevo insieme pensieri, idee, emozioni, avevo trovato il modo per me più semplice di comunicare. Oggi, quando rileggo o riascolto i miei lavoretti iniziali, mi intenerisco molto ma si rafforza sempre più in me l’idea che sto seguendo il percorso giusto». La musica è per lui la voce dell’amore, tema che ricorre spesso nei suoi brani. Nelle speranze dello scorso anno c’era quella di poter mettere su presto un nuovo album che, probabilmente, uscirà a inizio 2016. Stasera se ne potrà avere, però, un assaggio con alcuni brani che, sul suo canale youtube, contano già tantissime visualizzazioni. «Questa sera – ci anticipa Pierpaolo – ci sarà la presentazione di un mio inedito dal titolo “Equilibrio elastico”, una canzone molto introversa, scritta almeno due anni fa; un testo impegnativo che rappresenta una condizione psicologica».

 

 

 

Ads

 

Ads

 

 

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button