Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Pineta Mirtina, al lavoro per tutelare il rospo smeraldino

Gli uomini di Ischia Ambiente sono a lavoro da giorni all’interno della Pineta Mirtina per ripulire le vasche, habitat naturale del rospo smeraldino, unico anfibio delle isole del Golfo di Napoli, oggi a rischio estinzione. L’Assessore all’ambiente Carolina Monti attenzionata da Lilly Cacace, presidente dell’Associazione “Gli alberi e noi” e dalla giornalista Isabella Marino, dopo un colloquio e un sopralluogo con il botanico Giuseppe Sollino, ha prontamente dato mandato a Ischia Ambiente di sradicare il giacinto d’acqua, pianta fortemente infestante, dalle vasche abitate dai rospi e luogo della loro riproduzione.

«Durante il sopralluogo abbiamo ritrovato tanti rospi, più di quanti immaginavamo. È dovere di tutti, adesso, avere ancora più cura del suo habitat, è un esemplare che va protetto. Le vasche sono state ripulite da pietre, bottiglie e oggetti vari e sono pronte ad accogliere nuovi girini. Insieme alle associazioni ambientaliste stiamo pensando ad altre iniziative per far conoscere e proteggere questo particolare anfibio». Così l’Assessore all’ambiente Carolina Monti

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button