ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Pini “killer” in via Castellaccio, il Comune si affida ad un esperto

Sarà il geometra Massimo Malatesta, esperto in scienze agrarie, a redigere la relazione riguardante gli interventi da effettuare sui pini pericolanti che si trovano lungo via Giovanni Castellaccio, nel cuore del Comune di Forio. Lo ha reso noto negli scorsi giorni il responsabile del settore finanziario, il dottor Vincenzo Rando. Nella propria determina, il capo del terzo settore dell’ente di via Giacomo Genovino afferma di aver preso atto «della segnalazione del Comando P.M. n. 30581 del 20.10.2016, delle successive segnalazioni del sig. M.G., e delle conseguenti relazioni del Comando P.M. n.26151 del 18.09.2017 e dell’UTC prot. 26465 del 20.09.2017, che rilevano la pericolosità del pino in via Giovanni Castellaccio». Il professionista, inoltre, conferma di aver preso atto anche «delle numerose segnalazioni di pericolosità dei due pini, sempre in via Giovanni Castellaccio, zona Rione De Pretis. È necessario – scrive Rando – intervenire sugli stessi previo idoneo parere da parte di un espero che possa suggerire come trattare tali pini». Da qui la scelta di «conferire incarico professionale ad un esperto in scienze agrarie, che lo scrivente individua nel geometra Massimo Malatesta, già incaricato di fiducia dell’ente per altri interventi simili eseguiti sul territorio».

«Attesa l’urgenza di intervenire per tutelare la pubblica e privata incolumità», il dottor Rando ha determinato «di prendere atto della segnalazione del Comando P.M. n. 30581 del 20.10.2016, delle successive segnalazioni del sig. M.G., e delle conseguenti relazioni del Comando P.M. n.26151 del 18.09.2017 e dell’UTC prot. 26465 del 20.09.2017, che rilevano la pericolosità del pino in via Giovanni Castellaccio; di prendere atto delle numerose segnalazioni di pericolosità dei due pini sempre in via Giovanni Castalleccio, zona Rione De Pretis; di ritenere necessario intervenire sugli stessi previo idoneo parere da parte di un esperto che possa suggerire come trattare tali pini; di conferire, pertanto, incarico professionale ad un esperto in scienze Agrarie, che lo scrivente individua nel geometra Massimo Malatesta, già incaricato di fiducia dell’ente per altri interventi simili eseguiti sul territorio; di prendere atto del preventivo presentato all’ente con nota prot. 28037 del 05.10.2017, in seguito a richiesta dello scrivente e di dover, vista l’urgenza, intervenire per tutelare la pubblica e privata incolumità; di ritenere di dover approvare tale preventivo e imputare la spesa di euro 1.154,90».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close