Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Plesso Manzoni, l’opposizione: «Bugie sulla PEC alla Provincia»

Quasi tre ore di discussione, durante le quali l’opposizione ha più volte accusato la maggioranza e il sindaco di aver mentito sulla famigerata PEC inviata alla Città Metropolitana per verificare una possibile offerta di locazione per l’edificio scolastico intitolato al Manzoni, recentemente oggetto di interventi di adeguamento strutturale ed efficientamento energetico. Tra i tanti genitori intervenuti da citare le veementi e appassionate rivendicazioni dell’indomita signora Susi Capuano sull’insufficiente grado di  sicurezza del plesso, mentre Luigi Mennella contestava le presunte opacità e le bugie sul protocollo arrivando a ipotizzare il reato di interesse privato in atti d’ufficio. A fare da pompiere il vicesindaco Silvitelli, che assicurava che entro settembre i ragazzini avrebbero cominciato l’anno scolastico nella tradizionale sede delle scuole elementari, mentre il sindaco Castagna rivendicava l’opportunità di una semplice valutazione esplorativa della possibilità di locazione, come farebbe ogni responsabile “padre di famiglia”.

FRAFER

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button