CRONACA

Polizia smantella piazza di spaccio a Caivano, un isolano tra gli arrestati

Carmine Iaccarino, classe 1939, nato a Lacco Ameno, è tra i 24 destinatari delle ordinanze di custodia in carcere emesse dal Gip dopo le indagini della Dda

C’è anche un isolano tra gli arrestati dalla polizia in una grossa operazione antidroga che ha portato allo smantellamento di una piazza di spaccio a Caivano. Ieri mattina, a conclusione di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli, Direzione Distrettuale Antimafia, gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Afragola hanno eseguito due ordinanze di applicazione della custodia cautelare in carcere emesse  dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di Culierso Michele e Fucito Pasquale entrambi indagati per associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti unitamente ad altre 22 persone. L’attività investigativa che ha portato all’emissione di tali provvedimenti risale al 2007-2008, quando il Commissariato di Afragola appurò l’esistenza di un’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona del Parco Verde di Caivano, effettuando svariati sequestri di sostanze illecite.  Più specificamente, il gruppo si occupava, con precisa suddivisione di ruoli e compiti, dell’acquisto, del confezionamento e del successivo smercio delle sostanze in questione; inoltre era prevista un’organizzazione deputata al controllo del territorio nonché alla contabilità dei proventi derivanti dallo smercio stesso. Carmine Iaccarino, classe ’39 nato a Lacco Ameno d’Ischia, e Antonietta Ruggiano costituivano i promotori ed organizzatori dell’attività di acquisto e smercio.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button